Velluto di cotone

Il velluto di cotone era già molto popolare nel periodo rinascimentale. Era un tessuto nobile che veniva usato, per esempio, per fare abiti reali. Anche l'abbigliamento delle classi superiori era in gran parte fatto di tessuti di velluto. Il velluto è un tessuto a pelo e ha un terzo...

scopri di più »

Il velluto di cotone era già molto popolare nel periodo rinascimentale. Era un tessuto nobile che veniva usato, per esempio, per fare abiti reali. Anche l'abbigliamento delle classi superiori era in gran parte fatto di tessuti di velluto.

Il velluto è un tessuto a pelo e ha un terzo sistema di fili sul lato destro del tessuto. Questo filo aggiuntivo crea una pila. Se l'altezza del pelo non supera i 3 mm, si chiama velluto, altrimenti si chiama peluche. Esistono due diverse tecniche di produzione, il velluto a ordito e quello a trama. I velluti possono differire per densità e altezza del pelo. Il velluto di cotone è molto morbido e ha una superficie uniforme e densa.

 

Velluto a trama

È creato da un filo di trama aggiuntivo, che si presenta come galleggiante sul lato destro del tessuto. In una fase supplementare dopo la tessitura, i galleggianti vengono aperti, spazzolati e tagliati alla stessa altezza. I galleggianti sfalsati creano un velluto liscio, chiamato anche velvet. Il velluto a coste è creato da galleggianti sugli stessi fili di ordito, ma può essere diversamente pronunciato.

 

Velluto di ordito

Con il velluto a ordito, il vello è creato da un ordito supplementare. Il vello è creato da una speciale macchina per tessere che crea due tessuti uno sopra l'altro, uniti nel mezzo con un filo. Questo viene poi diviso nel mezzo da un coltello. Questo crea quindi due tessuti con un solo pelo.

« accorciare testo

Il velluto di cotone era già molto popolare nel periodo rinascimentale. Era un tessuto nobile che veniva usato, per esempio, per fare abiti reali. Anche l'abbigliamento delle classi... scopri di più »
Chiudi la finestra
Velluto di cotone

Il velluto di cotone era già molto popolare nel periodo rinascimentale. Era un tessuto nobile che veniva usato, per esempio, per fare abiti reali. Anche l'abbigliamento delle classi superiori era in gran parte fatto di tessuti di velluto.

Il velluto è un tessuto a pelo e ha un terzo sistema di fili sul lato destro del tessuto. Questo filo aggiuntivo crea una pila. Se l'altezza del pelo non supera i 3 mm, si chiama velluto, altrimenti si chiama peluche. Esistono due diverse tecniche di produzione, il velluto a ordito e quello a trama. I velluti possono differire per densità e altezza del pelo. Il velluto di cotone è molto morbido e ha una superficie uniforme e densa.

 

Velluto a trama

È creato da un filo di trama aggiuntivo, che si presenta come galleggiante sul lato destro del tessuto. In una fase supplementare dopo la tessitura, i galleggianti vengono aperti, spazzolati e tagliati alla stessa altezza. I galleggianti sfalsati creano un velluto liscio, chiamato anche velvet. Il velluto a coste è creato da galleggianti sugli stessi fili di ordito, ma può essere diversamente pronunciato.

 

Velluto di ordito

Con il velluto a ordito, il vello è creato da un ordito supplementare. Il vello è creato da una speciale macchina per tessere che crea due tessuti uno sopra l'altro, uniti nel mezzo con un filo. Questo viene poi diviso nel mezzo da un coltello. Questo crea quindi due tessuti con un solo pelo.

Chiudi filtro
  •  
da a
Für die Filterung wurden keine Ergebnisse gefunden!
Visti di recente